BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FIAT/ Elkann e Marchionne presentano il piano industriale a Scajola

John Elkann e Sergio Marchionne illustreranno il piano industriale del Lingotto, presentato ieri durante l’investor day, al ministro Claudio Scajola

Fiat_Marchionne_GuidaR375.jpg (Foto)

FIAT - Elkann e Marchionne presentano il piano industriale a Scajola - Il presidente e l’amministratore delegato di Fiat sono al ministero dello Sviluppo economico. John Elkann e Sergio Marchionne illustreranno infatti il piano industriale del Lingotto, presentato ieri durante l’investor day, al ministro Claudio Scajola.

Arrivando in Via Veneto, Marchionne ha detto riguardo al piano industriale: “Non ho cambiato idea” e “un paio d’ore c’ho dormito”.

Il gruppo Fiat scorporerà le attività di Iveco, Cnh e parte di Powertrain in una società che chiamerà Fiat Industrial. Lo spin off avverrà nel giro sei mesi. Marchionne ieri ha anche spiegato che bisogna accettare il piano, perché “é già pronto un piano B che non è molto bello”.

“Non è un piano di sacrifici, io parlo di impegno”, ha anche detto ieri Marchionne, sostenendo che “non ci sarà alcun taglio, ma anzi incremento degli organici”. Ed è proprio di questi temi che parlerà molto probabilmente con Scajola.

In particolare del progetto “Fabbrica Italia”, con cui Fiat prevede di raddoppiare la produzione di auto in Italia, portandola dalle 650.000 unità del 2009 a 1,4 milioni di auto nel 2014. Più in generale nell’arco di questi 5 anni saranno lanciati 34 nuovi modelli.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SU FIAT CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO