BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISTAT/ Inflazione di aprile al +1,5%, ai massimi da febbraio 2009

L’Istat ha comunicato oggi i dati parziali sull’inflazione di aprile 2010, che presenta una crescita dello 0,4% mensile e dell’1,5% annuale

spesaR375_12mar09.jpg (Foto)

ISTAT - Inflazione di aprile al +1,5%, ai massimi da febbraio 2009 - L’Istat ha comunicato oggi i dati parziali sull’inflazione di aprile 2010, che presenta una crescita dello 0,4% mensile e dell’1,5% annuale. Si tratta del maggior incremento tendenziale da febbraio 2009.

In base alla stima provvisoria, l’indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) registra nel mese di aprile una variazione positiva dello 0,9% rispetto al mese precedente e una variazione del +1,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

L’Istat avverte che alcune caratteristiche dell’IPCA, e in particolare il fatto che tale indice tiene conto, diversamente dall’indice nazionale NIC, anche delle riduzioni temporanee di prezzo (saldi e promozioni), possono determinare in alcuni mesi dell’anno andamenti congiunturali significativamente diversi da quelli dell’indice nazionale.

Corrono ad aprile in particolare i prezzi dell'energia: su base mensile crescono dell'1,5%, mentre su base annua salgono del 4,9%.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULL’INFLAZIONE NEL MESE DI APRILE 2010 CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO