BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA/ La Polonia, nuovo campo di battaglia energetica tra Ue e Russia

titoli_borsa1R375_31ott08.jpg (Foto)

P.S. La nuova battaglia energetica di cui parliamo da giorni, a breve avrà un nuovo fronte: tenete d’occhio la Polonia. In quel paese, entro un mese, Conoco-Phillips, Talisman Energy e Exxon-Mobile si lanceranno in una gara miliardaria per garantirsi i diritti di trivellazione a Gdansk, sulla costa baltica.

 

Si tratta di un “tesoro” di 1,38 trilioni di metri cubi di gas non convenzionale, ovvero “intrappolato” tra le rocce e ora potenzialmente estraibile grazie a una nuova tecnologia americana: se il progetto andrà in porto, il monopolio russo sulla fornitura di gas all’Europa sarà finito e quindi anche il ruolo di interdizione e “ricatto” di Mosca verso l’Ue. Difficile che il Cremlino non prenda le sue contromosse. Attenzione alla Polonia, quindi.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
10/04/2010 - oddio! (alessandro giudici)

Dopo il disastro aereo di stamattina che ha decapitato le istituzioni polacche, avvenuto proprio in Russia, questo articolo assume dei contorni ancora piu' inquietanti. Preghiamo per le vittime...e per l'Europa.