BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

CRISI DEI MUTUI/ New York, otto banche sotto inchiesta per aver diffuso false informazioni sui mutui

Crisi dei mutui in America. Il procuratore generale di New York mette sotto inchiesta otto delle più importanti banche del mondo

crisi_R375.jpg(Foto)

Otto fra le principali banche al mondo sotto inchiesta. Si tratta di Goldman Sachs, Morgan Stanley, UBS, Citigroup, Credit Suisse, Deutsche Bank, Credit Agricole e Merrill Lynch, ora controllata dalla Bank of America. Il procuratore generale di New York Andrew Cuomo ha aperto una inchiesta nei loro confronti per aver fornito false informazioni alle agenzie di rating sui mutui. Tra queste agenzie, alcune delle più importanti, Standard & Poor's, Fitch e Moody's allo scopo di far sopravvalutare l'affidabilità di titoli creati per sostenere i mutui da loro concessi.

In questo modo vengono sopravvalutate le obbligazioni create dal raggruppamento di tanti mutui in un maxibond che a sua volta viene frazionato in titoli trasferiti al pubblico dagli investitori. Il rischio del pagamento delle rate viene trasferito in questo modo dalle banche al mercato.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO