BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI/ Tremonti: non toccheremo tasse e pensioni

Pubblicazione:

tremonti_R375_10set08.jpg

CRISI - Tremonti: non toccheremo tasse e pensioni - Dopo la riunione odierna dell’Ecofin, tenutasi a Bruxelles, il ministro dell’Economia Giulio Tremonti ha parlato della manovra che sarà necessaria per tenere in ordine il bilancio statale.

“L'Italia - ha spiegato Tremonti - ha ricevuto nel dicembre scorso indicazioni dalla UE per la correzione dei propri conti pubblici. Noi intendiamo rispettare quegli impegni e quei numeri. Non c'è stato chiesto nient'altro”.

Quanto alle effettive misure da mettere in campo, Tremonti non è voluto scendere nei dettagli, ma ha detto che “è ora di ridurre effettivamente il peso della mano pubblica”, “dovranno preoccuparsi solo i falsi invalidi e gli evasori”. Inoltre non saranno aumentate le tasse, “ma ridurremo la spesa pubblica lì dove è meno produttiva e dove non ha un effetto recessivo”. Per quanto riguarda un’eventuale ritocco delle pensioni, Tremonti ha detto che “abbiamo il sistema previdenziale più stabile d'Europa”.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >