BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORSA/ Indicazioni e analisi tecnica dei mercati al 21 giugno 2010

La settimana appena trascorsa ha visto i principali listini azionari tornare a chiudere con segno positivo

Orso_Toro_ManagerR375.jpg (Foto)

La settimana appena trascorsa ha visto i principali listini azionari tornare a chiudere con segno positivo. I dati macro usciti in questi giorni lasciano ancora dubbi sulla solidità della economia mondiale. Il Dipartimento del Lavoro ha infatti reso noto giovedì che le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono salite a 472 mila unità. Il dato è ben peggiore delle attese degli analisti che si aspettavano un numero di richieste pari a 450 mila unità. La Federal Reserve di Philadelphia ha poi annunciato che il proprio indice, che misura l'andamento dell'attività manifatturiera nell'area di Philadelphia, è sceso nel mese di giugno a 8 punti, ben inferiore alle previsioni degli addetti ai lavori fissate su un valore dell'indice pari a 20,9 punti. Non sorprende invece l'indice anticipatore. Il Conference Board ha reso noto che il superindice, che cerca di valutare l'andamento dell'economia USA nei prossimi 6-12 mesi, si e' attestato a maggio al +0,4%, in linea con le stime degli economisti.

S&P500 e NASDAQ

La situazione nel lungo periodo per entrambi i listini non è cambiata e nel lungo periodo si possono evidenziare supporti molto importanti che,se dovessero essere violati, porterebbero ad uno scenario di forti vendite sui mercati. Per il momento il trend positivo di lungo periodo è ancora in essere attendiamo le prossime settimane per confermare la situazione.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO