BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CARDINALE BAGNASCO/ “Uno sguardo di fiducia”: il presidente della CEI alla CDO genovese

Pubblicazione:

bagnasco_R375.jpg

CARDINALE BAGNASCO CDO GENOVA – Il cardinale Angelo Bagnasco parla di economia e occupazione. Il presidente della CEI è intervenuto al decennale della Compagnia delle Opere della Liguria, a Genova, lo scorso 28 giugno. Il convegno era intitolato “La tua impresa è un bene per tutti”: “Se abbracciassimo lo scetticismo cognitivo noi” ha detto il cardinale “come vediamo troppe volte, dovremmo arrivare al cinismo etico perché, laddove c'è impossibilità di conoscere il bene, sul piano comportamentale, etico e della responsabilità morale, allora necessariamente prevale l'interesse, il vantaggio, il cinismo". Se l’impresa non è impresa per tutti, ha detto, allora non è impresa.

Bagnasco si è poi soffermato su tre valori fondamentali per una buona impresa: “Costruire la società, essere un soggetto attivo e produttivo", uno scopo "a cui tutti gli uomini di buona volontà e di intelligenza, credenti e non credenti, sono chiamati". Secondo: “"creare lavoro, e sappiamo quanto oggigiorno il lavoro sia un punto nodale e problematico". Su questo aspetto, ha aggiunto, "dobbiamo avere sempre uno sguardo di fiducia e mai di disfattismo perché non solo non si conclude nulla ma si peggiora tutto". Infine, lo scopo dell'impresa, "è produrre benessere interiore, morale e materiale".



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINAURE A LEGGERE L'INTERVENTO DEL CARDINALE BAGNASCO AL CONVEGNO DELLA COMPAGNIA DELLE OPERE




  PAG. SUCC. >