BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TREMONTI/ Tre leve fiscali, meno diritti e regole, un lusso che l'Italia deve permettersi

Pubblicazione:

Giulio Tremonti (Foto Imagoeconomica)  Giulio Tremonti (Foto Imagoeconomica)

Poi c’è il capitolo tasse. Le due parole che tutti si aspettavano non sono state pronunciate: “Quoziente famigliare”. Si tratta di due parole che, nel momento che la politica italiana sta attraversando, rappresentano un possibile detonatore visto che sarebbe l’offerta principale che Silvio Berlusconi ha avanzato ai centristi di Pierferdinando Casini (Udc) per un loro possibile ingresso nel governo.

 

Per questo “quoziente famigliare” sono parole che non sono state pronunciate, ma la famiglia è stata comunque inserita tra le tre priorità “fiscali” insieme a lavoro e ricerca. “A patto” ha concluso il ministro, “della solidità dei fondamentali dei conti pubblici”.

 

www.marcocobianchi.wordpress.com



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.