BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

CONFCOMMERCIO/ Drastico calo dei consumi. La ripresa nel 2012

uovaR400.jpg(Foto)

Le proprie abitudini di spesa sono state reimpostate «per contenere al massimo la perdita di benessere patita durante la crisi», grazie ad una maggior attenzione al rapporto qualità prezzo e agli sprechi. Per quanto riguarda il 2010 Confcommercio prevede un aumento dei consumi di «modesto» +0,4%, di un +0,9% quest'anno per il 2011. Nel 2012, finalmente, avremo un consistente +1,6%. Solo allora, posto che contestualmente all’aumento dei consumi si verifichi quello dell’occupazione, assisteremo alla ripesa dell’economia italiana. 

© Riproduzione Riservata.