BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL CASO/ Campiglio: ecco perché la Germania taglia le tasse anche se cala il Pil

Foto Ansa Foto Ansa

Anche da noi sarebbe plausibile un simile taglio? «Sette-otto miliardi, alla fine, non sono una grande cifra. Una razionalizzazione della struttura della spesa ci consentirebbe interventi di quell’ordine di grandezza che, rispetto alla Germania, risulterebbero per il nostro Paese molto più significativi». Se, quindi, le tasse non si abbassano, il motivo resta sempre lo stesso: «Il ministro dell’Economia sostiene che non si può fare». Punto e basta. «Eppure - conclude Campiglio -, ci sono elementi che indicano il contrario. Basti pensare all’entità delle multe che dovremo pagare per le infrazioni sulle quote latte o le ingenti risorse accantonate da numerosi enti locali, non utilizzabili per colpa del patto di stabilità».

 

(Paolo Nessi) 

© Riproduzione Riservata.