BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ Fortis: le dichiarazioni di Berlusconi tolgono fiducia al Paese

Pubblicazione:sabato 29 ottobre 2011

Il premier Silvio Berlusconi (Imagoeconomica) Il premier Silvio Berlusconi (Imagoeconomica)

Il premier poi ha rettificato. Forse era irritato per l’andamento dell’asta di oggi, oppure voleva rispondere a Sarkozy, per le dichiarazioni fatte in conclusioni del summit europeo, quelle che spigavano: “Abbiamo salvato la Grecia per non far cadere l’Italia”? «Ma non si risponde in questo modo. A Nicolas Sarkozy occorreva rispondere seccamente: si è salvata la Grecia per salvare le banche francesi. In questo caso si tratta di una sbandata inopportuna. Ho fatto prima l’esempio di Angela Merkel o di Nicolas Sarkozy. Che cosa potrebbe provocare una simile dichiarazione sui mercati, tra gli investitori. Il fatto vale anche per il nostro premier. Di fronte a una dichiarazione di questo tipo, che fiducia può creare dopo tutto quello che è successo, tutto quello che sta succedendo, a cui, con scelte discutibili hanno contribuito un po’ tutti, anche il nostro presidente del Consiglio?».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.