BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BORSE/ Tonfo e fragile ripresa, mentre avanza lo spettro del default greco (il punto alla chiusura)

Pubblicazione:martedì 4 ottobre 2011

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

Questa volta non c'è stata alcuna suggestione e i mercati hanno dato l'impressione di non aver nemmeno ascoltato il presidente della Fed.
A questo punto, con simili giornate e simili chiusure, il guadagno della scorsa settimana è già svanito della metà. E non sembrano esserci segnali positivi per le prossime sedute di Borsa.
Il copione si ripete con il comparto bancario e finanziario in grande difficoltà, ma anche quello delle materie prima è in sofferenza, così come il settore automobilistico. Evidente che in tutto questo lo spread risalga a livelli di allarme, oltre i 380 punti. Alla fine brutta chiusura. A Francoforte il Dax perde il 2,78, il Cac 40 francese 2,41 e il nostro Fitse Mib, pur restando sopra i 14mila punti, perde il 2,72.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.