BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORSE/ Mercati “divisi” tra Sarkozy e la Merkel (il punto con Wall Street)

Foto Ansa Foto Ansa

La stessa cosa è avvenuta quando questo piano di rifinanziamento è stato ripetuto dal presidente Josè Barroso e dal commissario Oli Renh Oggi la Borsa è ferma al palo, in posizione contrastata, proprio perché su questo piano c’è un confronto tra Sarkozy e la Merkel. Oltreoceano, intanto, Wall Street comincia la seduta in lieve rialzo.

© Riproduzione Riservata.