BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BANCHE E IMPRESE/ L’ultimatum: il governo agisca. O si dimetta

Foto Ansa Foto Ansa

Per allora, il governo dovrà essere in grado di presentare alla comunità internazionale i risultati di quanto ha fatto finora. «Se ciò non avverrà – concludono le aziende -, il governo si assumerà una responsabilità storica nei confronti degli italiani e di tutta la comunità internazionale».

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
01/11/2011 - ci macherebbe altro ( che si dimetta) (Angelo Manara)

è veramente strano che si invochino le dimissioni da parte di quelli che in fondo il guaio l'hanno creato. comunque questa pretesa ultimativa è veramente antidemocratica. Sul fatto che la politica debba mostrare migliori 'attributi' non c'è dubbio, ma un governo 'tecnico' del tipo di quelli che hanno letteralmente messo le mani in tasca agli italiani (ricordatevi Amato) non ci servono e non ci sono serviti. Qui è in questione la Sovranità, perciò è molto di più che una questione economica o finanziaria, troppo facile per lorsignori confondere i piani (e riempirsi le tasche come hanno fatto finora).