BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PATRIMONIALE/ Mini o leggera, una tantum o sistematica ecco come funziona la tassa che (forse) vuole Monti

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Imagoeconomica  Foto Imagoeconomica

Non bisogna comunque dimenticare che la patrimoniale potrebbe non essere una tantum, ma diventare una tassa annuale, come in altri stati europei, quali Francia e paesi scandinavi. In questo senso, Confindustria propone l’adozione di una patrimoniale leggera ma sistematica che possa  portare nelle casse dello Stato circa 6 miliardi di euro l’anno. Tanto per la cronaca, il celebre prelievo forzoso sui conti correnti bancari attuato nel 1992 da Giuliano Amato costituisce l’ultimo esempio di tassa patrimoniale una tantum introdotto in Italia.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.