BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPREAD&BORSE/ L’analista: ecco perchè i mercati non si "fidano" di Monti

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

«Non è chiaro cosa ne sarà della zona euro. Del resto, Francia e Germania hanno idee opposte sulla manovra in grado di rivelarsi determinante: la trasformazione della Bce in prestatore di ultima istanza, in grado di emettere moneta». Ad opporsi, è la Germania. «I tedeschi non vogliono assolutamente pagare per tutti. E sanno che, direttamente o indirettamente, si troverebbero nelle condizioni di doverlo fare. Ad esempio, la copertura degli eurobond sarebbe di fatto, garantita da loro». 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
23/11/2011 - si sapeva già da anni..... (gino marotta)

"Io credo che le istituzioni bancarie siano più pericolose per le nostre libertà di quanto non lo siano gli eserciti permanenti... Se il popolo americano permetterà mai alle banche private di controllare l'emissione del denaro, dapprima attraverso l'inflazione e poi con la deflazione, le banche e le compagnie che nasceranno intorno... [alle banche]...priveranno il popolo dei suoi beni finché i loro figli si ritroveranno senza neanche una casa sul continente che i loro padri hanno conquistato" (Thomas Jefferson, terzo presidente degli Stati Uniti d'America) “Non è tollerabile che una banca centrale, isolata, che non ha nessuna responsabilità né l'obbligo di spiegare quello che fa, possa continuare a creare disoccupazione mentre i governi stanno zitti” (Modigliani, premio Nobel per l'Economia, su "Il Tempo" del 22/10/2000) “Potrete ingannare tutti per un pò. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre.” Abramo Lincoln