BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONTI CORRENTE/ L'esperto: vi spiego a chi conviene il patto Stato-banche

Fotolia Fotolia

Per quanto riguarda le pensioni minime, mi sembra che la sua intenzione sia effettivamente quella di intervenire nei termini annunciati. Anche perché in cambio si attende, dal governo, una serie di provvedimenti che difendano le banche italiane dalle normative europee. 

A cosa si riferisce?

In particolare, alle nuove regole sul capitale fissate dall’Eba, l’Autorità bancaria europea, che vorrebbe imporre agli istituti italiani un aumento di 15,4 miliardi di euro. Le banche italiane da tempo stanno battagliando e chiedendo al governo e alla Banca d’Italia di difenderle, reclamando parametri diversi da quelli fissati in sede europea per poter continuare a garantire l’erogazione del credito ad aziende e famiglie.

Le banche, dal canto loro, non dovrebbero intervenire per diminuire commissioni e costi di vario genere?

Dovranno intervenire sull’abbassamento delle commissioni se il provvedimento del governo porterà a un effettivo incremento delle transazioni effettuate elettronicamente. Tuttavia, non credo che siano giusti né praticabile, da parte delle banche, azioni di beneficienza in favore dei clienti. L’eventuale trattativa con l’Abi, infatti,  riguarda prevalentemente i negozianti.

Grazie ai nuovi conti corrente, anche lo Stato beneficerà di nuovi e consistenti introiti grazie all'imposta di bollo.


COMMENTI
13/12/2011 - Un esperto "inesperto" (Francesco Giuseppe Pianori)

1. Evasione: la criminalità ha i suoi canali; i piccoli risparmiatori non evadono; i grossi evasori hanno San Marino o amici compiacenti in Svizzera. 2. Le banche promettono il costo zero; poi, con la scusa delle contingenze internazionali, aumentano a loro discrezione i tassi di interesse e le spese di tenuta del Conto Corrente. 3. Monti & C. hanno tutto l'interesse a tenere la gente povera sotto il loro insindacabile controllo. 4. Nel Medioevo i signorotti erano almeno cristiani; i nuovi vassalli, valvassori e valvassini sono usurai e basta. 5. Sicuramente rifiorirà il baratto, che non ha bisogno di intermediazione bancaria.