BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ Ecco la medicina di Draghi e Monti per Italia e Ue

Pubblicazione:

Mario Draghi (Foto Imagoeconomica)  Mario Draghi (Foto Imagoeconomica)

Il risultato? Si genera una crisi di liquidità, che è la cosa peggiore che possa succedere, perché un’azienda non fallisce per un buco nel patrimonio (salvo casi criminali e truffaldini), ma per un buco nella liquidità. Non a caso sir Walter Bagehot, mitico governatore della Bank of England (e fondatore del The Economist) scolpì nella pietra il comandamento cui devono attenersi i banchieri centrali: “Fornire sempre tutta la liquidità necessaria a qualsiasi costo”. È quello che Mario Draghi, assieme a Ben Bernanke, sta facendo nell’attesa che i governi, anzi gli Stati europei dimostrino, dopo gli indecenti ritadi sulle decisioni per la Grecia e 16 vertici in 14 mesi che non hanno partorito nemmeno un topolino, di voler pagare per la credibilità dell’euro.

No, né Draghi, né Monti stanno bluffando. La medicina sarà amara, non solo per la politica (pensiamo alle corporazioni, ma anche ai privilegi che attraversano la sanità o la magistratura). Ma la dieta, si sa, può far bene se ragionata e con un obiettivo da raggiungere. Altrimenti è solo fame e privazione.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.