BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FOTOGALLERY/ Mario Draghi parla al Forex di Verona

Il Governatore della Banca d’Italia ha partecipato sabato all’Assiom Forex di Verona, parlando anche della situazione generale ed economica del Paese

Mario Draghi con Giuseppe Attanà e Mario Noera (Foto Ansa)Mario Draghi con Giuseppe Attanà e Mario Noera (Foto Ansa)

Il Governatore della Banca d’Italia Mario Draghi ha partecipato sabato all’Assiom Forex di Verona, parlando anche della situazione generale ed economica del Paese. “In Italia - ha detto - la crescita stenta da 15 anni” e i tassi di sviluppo del nostro Paese “sono attorno all’1%”, mentre la domanda interna rimane debole. Draghi ha anche detto che i salari d’ingresso dei giovani in termini reali sono fermi da oltre un decennio su livelli al di sotto di quelli degli anni Ottanta.

Il Governatore di Bankitalia ha quindi chiesto “riforme più coraggiose” per migliorare le aspettative delle imprese e delle famiglie e per dare impulso alla crescita. L’inflazione al consumo, ha spiegato “sospinta dai forti rincari delle materie di base è salita in gennaio ben al di sopra della definizione di stabilita dei prezzi fissata dal consiglio direttivo della Bce”. “I tassi reali a breve termine ampiamente negativi, come quelli osservati negli ultimi due anni, non sono stati sufficienti a rialzare le prospettive di crescita delle economie meno dinamiche”.

Draghi ha parlato anche delle “drammatiche vicende” che interessano la Libia e il Nord Africa, manifestando il timore che “possano indebolirsi gli investimenti nell’industria petrolifera dell’area, con la conseguenza di far rincarare l’energia, con ripercussioni sulla crescita mondiale”.