BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FIAT/ Marchionne a sorpresa: ci potremmo trasferire a Detroit

Pubblicazione:sabato 5 febbraio 2011

Sergio Marchionne (Foto Imagoeconomica) Sergio Marchionne (Foto Imagoeconomica)

FIAT, MARCHIONNE: CON CHRYSLER A DETROIT? SI PUO' FARE - Sergio Marchionne fa di nuovo discutere sul futuro della Fiat parlando da San Francisco. Il manager canadese non ha escluso che dopo la fusione con l'americana Chrysler il gruppo automobilistico (sempre meno) torinese possa trasferirsi proprio negli Usa. Non si è parlato di stabilimenti produttivi, ma della sede operativa del nuovo soggetto unificato.

"Tra due o tre anni Fiat e Chrysler potranno diventare un'unica entità che potrebbe avere sede qui", ha detto Marchionne a margine di una tavola rotonda organizzata da Jd Power. Non era certo l'oggetto della discussione, ma è bastato questo accenno per increspare le acque non ancora calme dopo la vittoria del referendum dei lavoratori di Mirafiori.

E' la prima volta infatti, secondo quanto riportano i maggiori quotidiani, che si parla esplicitamente di un trasferimento del quartier generale Fiat fuori dal territorio italiano.


CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER PROSEGUIRE L'ARTICOLO CON LE DICHIARAZIONI DI MARCHIONNE SU FIAT E IL TRASFERIMENTO A DETROIT
 


  PAG. SUCC. >