BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONFINDUSTRIA/ E' deludente il piano di riforme del Governo

Foto Ansa Foto Ansa

«Scenderebbero a 27 miliardi già nel 2012, erano 38 miliardi nel 2009. Si tratta di una diminuzione consistente che avrà effetti di lungo periodo sull'infrastrutturazione del Paese ed è in contrasto con le raccomandazioni dell'Unione Europea, che chiede di effettuare il risanamento senza penalizzare la spesa in infrastrutture».

© Riproduzione Riservata.