BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FISCO/ Tremonti: "Basta opprimere le imprese"

Pubblicazione:mercoledì 20 aprile 2011

Foto Ansa Foto Ansa

FISCO INTERVENTO TREMONTI - Giulio Tremonti, ministro dell'Economia, è apparso stamane a un'audizione della Commissione Finanze della Camera. Ieri era stata la volta del rappresentante di Confindustria che aveva espresso delusione sui conti pubblici per la mancata azione del governo su riforme e piani per la crescita economica.

Tremonti ha specificato che le imprese italiane sono soffocate dai troppi controlli e dall'oppressione fiscale. A proposito di controlli Tremonti dice che sono eccessivi: costi per il tempo perso, stress e occasioni di corruzione. Si tratta di oppressione fiscale, ha spiegato, che bisogna interrompere.  «La proposta deve essere equilibrata e non può essere del tipo della legge 626 sulla sicurezza sul lavoro. In molti settori potremmo immaginare un qualche tipo di concentrazione, che salvi le esigenze erariali e che tuttavia riduca il continuo meccanismo di frequentazione delle imprese, per cui va via uno e dopo una settimana arrivano i vigili, e poi seguono gli ispettori» ha detto ancora il ministro. Citando il caso Parmalat, Tremonti ha poi parlato di norme anti scalate.



  PAG. SUCC. >