BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

BANKITALIA/ Aumentano entrate fiscali (+6%) e debito pubblico

Un nuovo record assoluto, di cui l’Italia ha ben poco di cui andar fiera: il debito pubblico ha raggiunto quota 1890,6 miliardi di euro. Entrate fiscali superiori del 6%

FotoliaFotolia

Un nuovo record assoluto, di cui l’Italia ha ben poco di cui andare fiera: il debito pubblico ha raggiunto complessivamente, la quota esorbitante di 1890,6 miliardi di euro. Rispetto a marzo, quando era a 1868,2 miliardi, c'e' stato un incremento di oltre 22 miliardi. Sono i dati elaborati dalla Banca d’Italia e contenuti nel supplemento Finanza Pubblica al Bollettino Statistico dell'Istituto. Si tratta, quindi, di un aumento del 2,5 per cento rispetto alla fine del 2010, quando si era attestato sui 1843 miliardi. L’incremento, quindi, segna, in valore assoluto, un più 47,6 miliardi.

Se si prende in considerazione il mese di aprile 2010, si può constatare anche che in un anno il debito è aumentato di 75,2 miliardi di euro. L'incremento, in questo caso, corrisponde al 4,14 per cento. Non tutte le notizie, in ogni caso, risultano negative. Sempre secondo i conteggi effettuati da Bankitalia, il gettito superiore delle entrate fiscali nel quadrimestre gennaio-aprile (al netto dei fondi speciali della riscossione), è stato pari a 111.056 milioni di euro.