BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ Ecco perché gli Usa stanno peggio della Grecia

Pubblicazione:giovedì 16 giugno 2011

Foto Ansa Foto Ansa

P.S. Tanto per farvi capire che aria tira, ecco le parole pronunciate ieri dall’amministratore delegato di Barclays, Roger Jenkins: «Ci sono seri problemi con l’unità europea del nostro istituto. Stiamo riducendo l’esposizione al mercato creditizio, non stiamo usando i depositi dei correntisti per investment banking, nel 2013 i tassi d’interesse saliranno di 100 punti base, la competizione si sta intensificando nel Regno Unito, il nostro istituto ha chiuso un’unità di pianificazione finanziaria, la ripresa economica sarà lenta, occorrerà un ristrutturazione per ridurre il numero del personale, la ristrutturazione in Spagna è complessa».

Ricordate cosa accadde nel 2007 quando Bear Stearns ammise di aver problemi con una sua unità? Quando un amministratore delegato arriva a dover confermare ufficialmente che il suo istituto non sta usando i soldi dei depositi per fare investment banking, siamo davvero sul Titanic.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.