BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONFINDUSTRIA/ Crescita vicino allo zero, fermi i consumi

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

Fattori che, uniti alla debolezza della domanda interna, all’indebolimento della estera, all’incertezza dei mercati finanziari e all’instabilità dei conti pubblici, determineranno, quindi, «una nuova e prolungata fase di variazioni del Pil che saranno molto difficilmente superiori all'1% annuo».

 

© Riproduzione Riservata.