BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EUROZONA/ Grecia, arriva il piano Marshall di salvataggio

Pubblicazione:giovedì 21 luglio 2011

Foto Ansa Foto Ansa

EUROZONA PIANO MARSHALL GRECIA - Positiva la chiusura della Borsa, con un bel 3,7% in più a Milano. Apre bene anche Wall Street. Probabilmente sono le prime reazioni all'annuncio del secondo programma di salvataggio della Grecia, quello che viene definito una soluzione eccezionale, un autentico Piano Marshall. Alla base di tutto l'accordo raggiunto ieri tra Francia e Germania. In cosa consiste? Intanto si tratta di una modifica dello statuto del fondo salva Stati dell'Eurozona in modo tale da consentire al Fondo l'acquisto diretto sul mercato secondario dei titoli di Stato greci o di altri paesi membri in crisi. Secondo passaggio: l'ingresso attivo dei privati nei costi di salvataggio della Grecia: cioè  l'impegno volontario a riacquistare i titoli greci di nuova emissione, probabilmente a 30 anni, dopo aver incassato il rimborso dei vecchi bond, oppure con lo scambio diretto dei vecchi titoli con i nuovi. C'è anche un terzo passaggio: gli interessi sui prestiti dell'Eurozona a paesi in crisi come Grecia, Irlanda e Portogallo. Vengono tutti ridotti al 3,5% e la durata del credito allungata fino a 15 e anche 30 anni. La notizia dell'accordo ha fatto crollare  i rendimenti dei titoli di Stato dei paesi toccati dalle tensioni: lo spread dei Btip italiani a 10 anni è crollato rispetto ai Bund tedeschi. Scendono anche gli spread dei titoli spagnoli.


 




  PAG. SUCC. >