BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANOVRA/ Video, parla Tremonti: "Pareggio possibile"

Pubblicazione:mercoledì 6 luglio 2011

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

MANOVRA VIDEO CONFERENZA STAMPA TREMONTI - Il ministro Tremonti, dopo il rinvio di ieri, ha tenuto l'incontro con i giornalisti in cui ha presentato la manovra economica. Manovra che ha ottenuto la firma del capo dello Stato e adesso ha contro comuni e regioni che la definiscono pietra tombale del federalismo. E annunciano di tirarsi fuori da qualunque tavolo di lavoro con il governo: con questi tagli, dicono, impossibile governare il territorio. Giulio Tremonti invece era evidentemente soddisfatto del suo lavoro annunciando che sarà legge definitiva entro inizio agosto. ha quindi presentato un obbiettivo a suo dire importante: il  deficit/pil per il 2011 al 3,9% è stato centrato. Ecco le parole del ministro: "Non c'è mai stato in Italia un intervento così radicale di livellamento sullo standard europeo. I tagli ci sono e sono di enorme rilievo. Abbiamo operato rispettando la legge, e le novità scatteranno man mano che i mandati in corso andranno a scadenza". Tremonti ha sottolineato i tagli alla politica, dicendo che " noi seguiamo invece un percorso compatibile con la struttura istituzionale del Paese, facendo una legge che rispetta la legge" ha detto Tremonti in riferimento ai tagli ai costi della politica. Questi ultimi, ha annunciato, andranno all'8 x mille per finanziare il terzo settore. Momento di imbarazzo è stato quando i giornalisti presenti gli hanno chiesto conto della cosiddetta norma salva Fininvest che Berlusconi ha fatto ritirare: "Ne parlerà ufficialmente Palazzo Chigi". E' intervenuto però il ministro Romani presente ala conferenza stampa che ha detto che era una norma responsabile e di civiltà. "Il fatto di pagare prima di una sentenza definitiva colpisce la solidità di un'azienda e dei suoi lavoratori. Viste le reazioni responsabilmente Berlusconi ha ritenuto più importante la manovra di questa norma e ha chiesto al Ministro dell'Economia di toglierla". Da segnalare poi l'apertura arrivata in mattina del ministro sacconi che ha comunicato che il governo è pronto a rivedere le norme relative alle pensioni contenute nella manovra e che hanno suscitato l'ira di sindacati e opposizioni.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI GIULIO TREMONTI


  PAG. SUCC. >