BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PIAZZA AFFARI/ Crollo della Borsa (-3,47%). La Consob indaga

Pubblicazione:venerdì 8 luglio 2011

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

CROLLO DI PIAZZA AFFARI: LA CONSOB INDAGA - Sarebbe in atto, nei confronti dell’Italia,un attacco speculativo che non ha precedenti. Il mercato è reso vulnerabile dal tumultuoso panorama politico: l’ex consigliere politico del ministro Tremonti è indagato nell’ambito dell0’inchiesta sulla P4, mentre Tremonti viene accusato di aver alloggiato in un‘abitazione romana pagata dallo stesso Milanese 8mila euro, un’entità che il gip di Napoli non riesce a giustificare. Si dà li caso, tuttavia,che Tremonti, sia considerato in Europa il garante dei conti pubblici e, di conseguenza, il suo indebolimento viene percepito negativamente dai mercati. Si aggiungano le preoccupazioni per gli stress test cui devono essere sottoposte le banche europee, e il quadro non è confortante. Il risultato è stato un tonfo di Piazza Affari del 3,47% in chiusura e uno spread tra Bund e Btp di 2,47 punti percentuali. La Commissione di Vigilanza sulle società e la Borsa (Consob)  ha messo in atto un monitoraggio attento dell’andamento della Borsa. Sono sotto osservazione, in particolare, i titoli bancari, oltre che, nel dettaglio, FonSai, la compagnia del gruppo Ligresti, che ha subito un forte calo dei prezzi di listino. Pare che gli operatori abbiano avuto una reazione esagerata alla situazione politica. 


  PAG. SUCC. >