BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI/ La Bce acquista 22 miliardi di titoli di stato

Pubblicazione:

La sede della Bce (Foto Imagoeconomica)  La sede della Bce (Foto Imagoeconomica)

Dopo l’annuncio dato ai mercati internazionali, la Banca centrale europea è effettivamente intervenuta a sostegno dei titoli di stato italiani e spagnoli. È stata la stessa Bce a comunicarlo oggi, spiegando che nella scorsa settimana ha acquistato titoli di Stato per circa 22 miliardi di euro. Tra questi anche i Btp italiani e i Bonos spagnoli.

Questa politica di acquisto dei titoli di stato sul mercato secondario da parte dell’Eurotower è cominciata nel maggio del 2010 per sostenere la Grecia. Ma la cifra spesa nell’ultima settimana è un record, dato che allora, quando la situazione di Atene era esplosiva, si era arrivata a spendere al massimo 16,5 miliardi nell’arco di una settimana.

Certamente questo nuovo primato si è reso necessario dato l’andamento piuttosto altalenante delle Borse nella scorsa settimana. Nonostante Piazza Affari avesse chiuso alcune sedute con pesanti ribassi, specie del settore bancario, infatti, lo spread tra i nostri Btp e i Bund tedeschi è rimasto sostanzialmente stabile intorno ai 280 punti base. Segno che evidentemente qualcuno (la Bce) stava acquistando i nostri titoli di stato.



  PAG. SUCC. >