BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANOVRA/ Il Senato semi-deserto incardina il provvedimento. Intanto Piazza Affari chiude in positivo (+1,27%)

Pubblicazione:mercoledì 17 agosto 2011

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

Un andamento trainato dal miglioramento di Wall Street, che vede balzare gli indici grazie ai risultati della catena commerciale Target superiori alle aspettative (+3,7%) e grazie alle previsioni sull'intero esercizio di Staples (+2%). In Italia, si distinguono per la tendenza positiva Fonsai (+5,8%), Pirelli (+4%), Fiat Industrial (+3,88%) e Intesa Sanpaolo (+2,63%). Male, invece, Finmeccanica (-2,68%), Italcementi (-1,19%), Terna (-0,64%), Mediaset (-0,52%) e Unicredit (-0,29%).  Nel frattempo, torna a salire, dopo due giorni, il prezzo del petrolio, quotato a 87,43 dollari al barile, in rialzo dello 0,9% rispetto alla chiusura di ieri., mentre l’oro con consegna a dicembre registra, a New York, un +0,3% a 1.790,80 dollari l’oncia. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.