BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORSA/ Piazza Affari apre in rosso. Nuovo record dello spread Btp-Bund

Oggi Piazza Affari ha cominciato la seduta in rosso, con una perdita di circa lo 0,2%. Intanto lo spread tra Btp e Bund raggiunge i 375 punti base, segnando così un nuovo record

Piazza Affari (Foto Imagoeconomica) Piazza Affari (Foto Imagoeconomica)

L’accordo tra Obama e i Repubblicani sull’aumento del tetto del debito pubblico americano ha ricevuto il via libera da parte del Congresso Usa, ma questo non è bastato a riportare il sereno sulle piazze finanziarie mondiali. Tokyo ha infatti ceduto l’1,21% e le borse europee stanno facendo segnare aperture in rosso. Piazza Affari ha aperto a circa il -0,2%, così come Madrid. Italia e Spagna sono senz’altro i paesi europei che vivono con più difficoltà la crisi dell’Eurozona, dato che al momento non sono coperte dal fondo europeo a differenza di Grecia, Irlanda e Portogallo. Ora Milano cede l'1,4%, mentre Madrid l'1%. Sotto pressione, anche oggi, i titoli bancari, con Intesa Sanpaolo al -3,9%, Unicredit al -2,8% e Bpm al -2,6%.

Ieri gli spread tra titoli di stato italiani e tedeschi ha toccato un nuovo record a quota 355 punti base, mentre si è ridotto a meno di 20 punti base il distacco tra titoli italiani e spagnoli. Il che vuol dire che il rischio paese dell’Italia è ormai considerato molto vicino a quello della Spagna. Per ora lo spread Btp-Bund sta continuando a salire e si è portato a quota 375 punti base, segnando così un nuovo massimo storico.