BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORSA/ Piazza Affari riguadagna i 15mila punti (il punto con Wall Street)

La Borsa di Milano nonostante un inizio in negativo registra un aumento del 3 per cento. Segnali positivi anche dai futures di Wall Street in attesa di sapere come chiuderanno le borse

Foto Ansa Foto Ansa

E' ricominciata una delle settimane cruciali per quanto riguarda i mercati. Con un filo di apprensione si è guardato agli indici di piazza Affari che ha aperto alle nove. E d'acchitto è apparso il segno negativo. Ma questa volta era un segnale sbagliato, perché nel giro di poco tempo, la Borsa milanese  ha virato in territorio positivo e lentamente il Fitse Mib ha riguadagnato addirittura i 15mila punti, la famosa soglia psicologica,  con un incremento in percentuale del 3 percento circa. Il rimbalzo, dopo il giovedì  e il venerdì nero della scorsa settimana, riguarda tutte le Borse europee. Anche il Dax tedesco e il Cac 40 francese   sono in rialzo sensibile, vicino ai due punti percentuali. E tedeschi e francesi  aspettavano con una certa trepidazione l'apertura dei mercati di questa settimana. Non c'era stato solo il crollo anche dei loro titoli, ma i segni di un attacco generalizzato all'euro di cui l'asse tedesco-francese si sente quasi tutore. In più, ci sono state accuse aperte, da parte dei media di tutto il mondo occidentale, per l'ormai tristemente famosa conferenza stampa di Angela Merkel e di Nicolas Sarkozy, quando i due leader hanno parlato di tutto, ma hanno stoppato ogni speranza di varare gli eurobond. Un segnale che i mercati hanno giudicato negativamente e che, secondo i calcoli di alcuni media, è costato qualche milione di euro di perdita. In sostanza c'erano infiniti motivi di attesa per questa giornata che apre l'ultima settimana d'agosto. Naturalmente siamo solo a metà giornata e in questi momenti è meglio aspettare per stilare giudizi sulla seduta borsistica. Ci si può immaginare un rimbalzo sensibile oppure un autentico rally. Ma è ancora presto per parlare. Tuttavia gli analisti, per la giornata di oggi sono positivi nelle previsioni. Confortati anche dal segnale positivo dei futures di Wall Street. Al momento, è significativo che i titoli che trascinano al rimbalzo siano quelli industriali, non le banche, che hano segnato l'andamento del mercato in queste settimane d'agosto,  e oggi  che crescono poco in percentuale.