BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MANOVRA 2011/ Pensioni: ecco cosa cambia davvero con la finanziaria

Foto Imagoeconomica Foto Imagoeconomica

Rimane poi inalterato il sistema delle pensioni di anzianità, secondo cui i lavoratori dipendenti dovranno raggiungere “quota 96” nel 2012 (con almeno 60 anni di età - e quindi con almeno 36 anni di contributi) e “quota 97” nel 2013 (con almeno 61 anni di età), mentre per gli autonomi è imposto un anno in più. Confermate anche le finestre mobili che portano all’erogazione effettiva della pensione con un ritardo di 12 mesi (18 per i lavoratori autonomi).

© Riproduzione Riservata.