BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

LIBERALIZZAZIONI/ Il notaio: prezzi e concorrenza, ecco cosa potrebbe davvero accadere

Fotolia Fotolia

«Non è credibile, inoltre, che un cliente si faccia fare il preventivo da 50 notai prima di capire chi pratica le tariffe più convenienti. È esperienza comune che, per sceglier a chi rivolgersi, si faccia affidamento sul passaparola. Il cliente, del resto, nell’ambito, ad esempio, di una compravendita, chiede, anzitutto, di avere a che fare con persone competenti e che possano tutelarlo a norma di legge. Un tetto minimo alla tariffe è anche la garanzia che tali tutele ci saranno».

Non è detto, infine, che il decreto dell’esecutivo determinerà un ridimensionamento dei costi. «C’è da chiedesi se è proprio vero che nelle professioni in cui il numero di chi ne fa parte sia liberalizzato i prezzi siano inferiori».     

 

© Riproduzione Riservata.