BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EVASIONE FISCALE/ L’esperto: tra redditometro e scontrini, ecco come battere i "furbetti" delle tasse

Pubblicazione:

Foto Imagoeconomica  Foto Imagoeconomica

Che, a volte, può rappresentare una pratica necessaria alla sopravvivenza. «Il livello di tassazione sul cittadino medio - considerando anche l’Iva, le accise sulla benzina e tutte le imposte indirette - può arrivare, in alcuni casi, al 75% del proprio reddito», spiega, infatti, Costanzo. «Ci deve essere - continua - un interesse reciproco nel chiedere che lo scontrino venga emesso». Poniamo il caso dell’idraulico: «Si potrebbe ipotizzare di rendere la spesa, o parte di essa, detraibile dalla dichiarazione dei redditi. Non è un caso - conclude - che per quanto riguarda le spese mediche e dentistiche, dove sono possibili le detrazioni, il livello di evasione sia meno elevato».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.