BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALITALIA/ Verso la "Fiat dei cieli" con Blue Panorama e Windjet?

Pubblicazione:

Foto Imagoeconomica  Foto Imagoeconomica

Resta poi da vedere come Alitalia potrebbe eventualmente finanziare l’acquisto di Blue Panorama o di Windjet. Potrebbe a quel punto mettere sul piatto quote societarie al posto dei contanti. I “capitani coraggiosi” aumenterebbero quindi di numero. Non è poi da escludere che questo piano di integrazione non sia un nuovo passo verso il progetto di un’unica grande compagnia italiana, con un futuro assorbimento del polo Meridiana-Air Italy. Ne nascerebbe una sorta di Fiat dei cieli. E come nel caso del Lingotto resterebbe da trovare uno o più alleati stranieri. E inevitabilmente gli sguardi si girerebbero verso Parigi, a studiare le mosse di Air France-Klm.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
26/01/2012 - La vedo dura (Antonio Ferri)

L'eventuale ammucchiata che ne verrebbe fuori somiglierebbe parecchio allo schema francese dove detta legge AF e tutto quello che è low cost è relegato in aeroporti impossibili. Senza protezioni in ambito continentale non vedo futuro per compagnie che non siano low cost salvo che per l'attività di federaggio. Sui voli intercontinentali gli spazi sono ormai tutti occupati e poi, per questo tipo di attività, ci vogliono risorse, competenze e massa critica che Az non ha. Ci sarà poi da vedere la questione posizione dominante, su molte rotte interne e non so fino a che punto situazioni di monopolio o quasi come quella di Linate e Catania potranno continuare, se anche li entrerà un po di concorrenza la frittata è fatta. Un vecchio proverbio dice più o meno che a mettere assieme la fame e la sete il risultato non può che essere la miseria. Per Az la vedo dura, molto dura, anche con l'aiuto dello stato.