BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TASSE/ Deduzioni e detrazioni, così si potevano evitare i tagli

Infophoto Infophoto

Secondo il professore, «c’è un livello di amoralità diffuso sul quale occorre iniziare a intervenire in maniera decisa. Altrimenti, la tassazione continuerà a pesare solo sulle stesse categorie di sempre: i lavoratori dipendenti a reddito fisso e i professionisti onesti. E’ necessaria, cioè, un’operazione complessiva di contrasto all’evasione costituita anche dall’educazione dei cittadini. Non è più accettabile che per un elettricista, un idraulico, o un dentista - ma mi riferisco a tutte le categorie - sia normale chiedere ai propri clienti se vogliono la fattura o se preferiscono lo sconto». Non solo: «Aggiungerei anche un’imposta patrimoniale. Molti patrimoni, infatti sono il frutto dell’evasione fiscale». 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
12/10/2012 - La vera soluzione (Luca Rossini)

La vera soluzione all'evasione è ridurre all'osso la tassazione sui redditi e iniziare a tassare seriemente i patrimoni di immobili e beni difficilmente trasferibili all'estero. In sostanza azzerare l'IRPEF e trasformarla in IMU e bollo auto.