BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GIGANOMICS/ Le sfide a Draghi e Marchionne mentre il Corriere fa “beneficenza”

Modello Marchionne. Altro mese nero per la Fiat di Sergio Marchionne: il mercato dell’auto in Europa è calato dell’11%, ma la perdita del Lingotto è stata del 18,5%. Nei primi nove mesi 2012 la quota di mercato della casa torinese in Europa si è ridotta al 6,4%, dal 7,2% dei primi nove mesi 2011. Di fronte a dati simili (che si ripetono ormai come una cantilena) non sarà bene che il capo della Fiat riveda il suo modello? Lui sostiene che non ha senso lanciare nuove auto quando le vendite sono in calo. Ma i suoi concorrenti lo fanno e gli portano via quote di mercato giorno dopo giorno. Dopo Galileo (malgrado abbia avuto qualche problemino con la Chiesa) quando un principio è contraddetto da riscontri oggettivi, lo si rimette in discussione.

 

© Riproduzione Riservata.