BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BCE/ Mario Draghi: sì al supercommissario europeo

Mario Draghi (Foto: InfoPhoto) Mario Draghi (Foto: InfoPhoto)

"Non vogliamo eliminare del tutto lo spread tra i vari Paesi – ha poi aggiunto Draghi - ma interverremo quando le differenze tra i tassi sono eccessive”. Le differenze con il numero uno della Bundesbank, Jens Weidmann, ha infine detto il numero uno della Bce, "non sono insormontabili", anche se i confronti dovrebbero avvenire "in maniera più controllata". 

© Riproduzione Riservata.