BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINMECCANICA/ Il Governo Monti e l'asino di Totò

Il logo di Finmeccanica (Infophoto) Il logo di Finmeccanica (Infophoto)

Più in generale, perché un Governo che prende manrovesci in faccia da Marchionne un giorno sì e l’altro pure, che non trova argomenti da opporre al manager col pulloverino che porta in Serbia i pochi nuovi modelli che fa, si spaventa di fronte a un colosso come Siemens, tra i più seri del mondo, già presente in forze in Italia? Chieda, il governo, al capo delle Poste Massimo Sarmi, che Siemens Italia l’ha gestita a lungo, se sono o non sono “padroni” seri e perbene. Molto più seri, ad esempio, dei francesi di Lactalis, che appena acquisita Parmalat ne hanno succhiato non il latte ma la cassa per farle acquisire, rilevandola dalla casa madre francese, una loro controllata americana con cui il gruppo italiano avrebbe potuto tranquillamente sviluppare tutte le sinergie possibili e immaginabili anche senza comprarla…

Insomma, quel che sorprende in questa vicenda è non solo il suo “segno” opposto alla temperie del momento: lo Stato compra, o meglio “non vende”, anziché, appunto, fare cassa. C’è la confusione delle regole, per cui un’amministrazione centrale dello Stato può prendere iniziative di tale spessore “nella sua autonomia”. Ma quale? E infine, un retropensiero: guarda caso è un colosso tedesco a voler comprare l’Ansaldo Energia. Ma non gli fa paura lo spread, ai tedeschi? Forse no: forse è stato ed è uno spauracchio, una spada di Damocle per costringere l’Italia a spogliarsi di altri pezzi di pregio e tra tre anni tornare da capo a trattarla come l’ultima della classe. A pensar male, ripeteva Andreotti, si fa peccato ma s’indovina.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
04/10/2012 - Perchè Siemens dovrebbe voler comprare l'Ansaldo? (Moeller Martin)

Ma perchè mai la Siemens dovrebbe voler comprare la Ansaldo? Come lo stesso autore riconosce, sono già leader nel settore, quindi a cosa gli serve l'Ansaldo? Possiede una tecnologia straordinaria? No. Opera su mercati nuovi ai quali finora Siemens non ha potuto accedere? No. Produce e sviluppa con particolare efficenza? No. L'interesse di Siemens per Ansaldo è una grande menzogna al pari di quello della Volkswagen per l'Alfa e serve solo per i giochi di potere interni.