BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA/ Il "trucco" delle banche per tenersi a galla con la crisi

Infophoto Infophoto

Ed è bene, secondo Corigliano, che tali attività siano implementate nel miglior modo possibile. «E’ compito delle banche, infatti, far fronte a questo peggioramento finanziario delle imprese, aiutandole a superare la fase congiunturale negativa. Quindi, se la banca è gestita bene è maggiormente in grado di agevolare le imprese. Il ricorso ad altre attività, quindi, è più che giustificato». Con dei limiti, però. «Ovviamente, è auspicabile che il loro core business sia sempre più legato ai prestiti. Abbiamo visto, infatti, la fine che fanno quelle che, prevalentemente, fanno finanza».

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.