BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TOBIN TAX/ Ecco la controproposta per salvare Borsa e risparmiatori

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Secondo l’IFMA, le stime del governo appaiono ottimistiche, in quanto il gettito derivante dall’applicazione della tassa sul mercato azionario è stato calcolato non tenendo conto, per quanto concerne la base imponibile, dell’incidenza degli operatori che non pagheranno l’imposta secondo il disegno di legge di stabilità. Parimenti, il gettito del mercato dei derivati è sovrastimato e non tiene conto degli effetti che l’enormità della percentuale scelta (0,05%) avrà sul calo dei volumi. Un’ulteriore perdita si avrà sul gettito da azioni sui mercati regolamentati proprio per l’incidenza dell’aliquota (0,05%). Infine, non si tiene conto del mancato gettito prodotto da Ires , Irpef, Iva e Capital Gain ogni anno versati da operatori istituzionali, persone fisiche e aziende di intermediazione. Nella tabella sottostante viene quindi riportato il gettito “depurato”.

 

 

Come appare chiaro da quest’ultima tabella, la proposta dell’Ifma è persino in grado di aumentare il gettito “reale” dell’imposta. Non resta quindi che sperare, se l’intenzione è quella di introdurre la Tobin Tax, che venga vagliata e approvata.

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.