BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FINANZA/ Così i Bric mettono alle corde Italia e Ue

InfophotoInfophoto

Proprio “Bricconi” questi: redditi bassi, prezzi competitivi, potenziali consumatori tenuti in stand-by; opportunità per creare nuove aziende per nuove merci - magari chic, pure hi-tech, finanche trendy; barricano l’ingresso al loro mercato e non solo. Intercettano i redditi insufficienti del mondo ricco a cui danno ristoro con merci low-cost e danno sostegno a un’altrimenti insufficiente crescita economica globale.

“Braccati”, invece, quelli che restano fuori: ancora eccesso di offerta, ancora insufficienza di domanda che brucia capacità produttiva e utili d’impresa; ancora renitenti a investire, magari parte dei profitti per contenere i prezzi, magari per rifocillare il potere d’acquisto, senza il quale non si smaltisce la sovrapproduzione, e con il quale invece si genera domanda che smaltisce o si può fare concorrenza, sui prezzi, proprio ai “Bricconi”.

Tal “braccati” per tutta risposta e scongiurare l’opzione invocano la reflazione. Si mostra così come quelle allergie deflattive curate con antistaminici reflattivi abbiano prima sedato il paziente e l’abbiano poi spedito in rianimazione.

© Riproduzione Riservata.