BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

TOBIN TAX/ Boccia (Pd): nella legge ci sono "errori" che aiutano gli speculatori

InfophotoInfophoto

Resta il fatto che il concreto potere vincolante di un ordine del giorno è pressoché nullo: «Questo è vero, sul piano tecnico formale. Tuttavia, l’ampia maggioranza con cui è stato approvato traccia la rotta politica al Senato. Dubito, infatti, che i partiti che l’hanno sostenuto alla Camera, a Palazzo Madama possano fare marcia indietro». 

Non è che, alla fine, si sarà fatta tanta fatica per nulla? E’ opinione comune, infatti, che la Tobin Tax sortisce effetti esclusivamente nel caso in cui venga applicata a livello europeo se non, addirittura, mondiale. In caso contrario, l’ostacolo si potrà aggirare facilmente, spostando i propri flussi altrove. «E’ vero se la tassa è alta. Se è bassa, nessun operatore ha interesse a spostare i propri flussi. Mentre chi ha nel proprio portafoglio tanti titoli derivati, è incoraggiato a disfarsene per acquistare, magari, titoli di Stato per i quali la Tobin Tax non è prevista». 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.