BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FINANZA/ Su Basilea 3 Monti deve battere un colpo

Il presidente del Consiglio, Mario MontiIl presidente del Consiglio, Mario Monti

Appunto: Basilea 3 non è un problema tecnico da addetti ai lavori. E’ un grande problema-Paese sul quale l’intero sistema deve dare risposte adeguate a cominciare dalle istituzioni.

 

Vuole dire che su Basilea 3 il governo dovrebbe farsi sentire di più a Bruxelles?

 

Finora certamente non lo ha fatto, scontando peraltro una situazione di oggettiva debolezza politica. Nell’ultimo anno gli italiani hanno fatto durissimi compiti a casa in termini fiscali per soddisfare parametri europei di finanza pubblica. Li ha imposti il governo Monti, facendosi tramite del pressing dei mercati, dell’Ue, del Fmi, della Bce: e accettando di trasmettere recessione al Paese: si sperava inizialmente breve e pilotabile. Ma qualsiasi esecutivo non può mai sottrarsi alla responsabilità di tutelare gli interessi del Paese. E in campo bancario gli interessi dell’intera Azienda-Paese sono gravemente a rischio. Se Monti desidera far evolvere correttamente il suo profilo da tecnico a politico, se davvero può spendere prestigio e autorevolezza in Europa e negli Stati Uniti, questo è il tavolo su cui battere un colpo.

© Riproduzione Riservata.