BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DELEGA FISCALE/ Baldassarri (Fli): un rinvio che allontana le multinazionali dall’Italia

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Certo, è il problema che è emerso ieri in aula. La capigruppo ha rinviato per la prima volta nella storia della Repubblica italiana l’intero testo in commissione, senza neanche indicare su quale comma o su quale articolo.

 

Come valuta questo atteggiamento?

 

E’ preoccupante da un lato e comprensibile dall’altro, perché c’è una motivazione totalmente politica e la questione non è tanto nel merito specifico della stessa delega. Gli operatori e la società civile sono più interessati al merito e ai contenuti dei provvedimenti, la politica a volte al di là del contenuto e del merito guarda più ai suoi equilibri.

 

Secondo lei, qual è il significato politico di questo rinvio?

 

Il significato è che qualcuno vuole qualche giorno in più per riflettere sulle sue posizioni in politica.

 

E lei che cosa ne pensa di questa scelta dal punto di vista politico?

 

Io politicamente avrei preferito che questo provvedimento fosse varato. Continuo a pensare che sia meglio vararlo, perché da certezza agli operatori, che non lasciare tutto nel vago dell’incertezza e dell’arbitrarietà delle interpretazioni.

 

E quindi?

 

Si metta nei panni di una grande multinazionale che volesse venire a investire in Italia. Il suo Ceo sarebbe soggetto, per esempio, all’abuso di diritto, che diventa penale dopo 30mila euro. Può essere un motivo più che sufficiente per fare sì che la multinazionale scelga di andare in Slovenia. Tutto parlano di attrazione di capitali, d’investimenti e di competitività, e poi quando si va nel concreto delle cose che nel mondo vengono valutate, non si dà la risposta.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.