BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FISCAL COMPACT/ Baretta (Pd): abbiamo uno “scudo” per rendere elastico il bilancio

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

No, perché già nel Fiscal compact c’è un margine implicito, quello dello 0,5%. La legge, inoltre, è il frutto di discussioni e decisioni assunte sia in sede europea che italiana.

Si tratta, in sostanza, di un decreto attuativo dell’articolo 81.

Esatto. Si tratta di una legge, elaborata sulla base delle linee guida espresse da una commissione tecnica di cui ha fatto parte, tra gli altri, la Ragioneria generale dello Stato.

Si apprende dalla stampa che l’organismo preposto a monitorare l’andamento del rientro dal deficit dovrebbe essere composto da una troika scelta tra i membri della Banca d’Italia, la Corte dei conti e il mondo accademico.

Non è così. Attualmente, nonostante abbiamo previsto un organismo di monitoraggio, non abbiamo ancora deciso a chi sarà affidato il compito. Nelle prossime settimane ne discuteremo, cercando di combinare le varie proposte, che vanno dall’istituzioni di entità monocratiche ad altro composte anche da 5 elementi.

Crede che la legge troverà difficoltà a essere approvata dal Parlamento?

Non credo. E’ opinione comune e condivisa che si tratti di un provvedimento urgente, da varare al più presto. Sicuramente entro Natale.

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
03/12/2012 - decreto in deroga al PSI (antonio petrina)

La proposta di BAretta è suggestiva e sarebbe auspicabile che analogo decreto urgente del governo emesso per la questione ILVA,venisse emanato, in deroga al PSI, pro eell virtuosi con le medesime finalità di messa in sicurezza del territorio (proposta dal min clini) e per gli stabili scolastici di ogni ordine e grado.