BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIGANOMICS/ La patrimoniale che ossessiona Bersani e il Pd

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Meglio anglicani? Alberto Gagliardi, per molti anni dirigente in aziende delle partecipazioni statali, ha scritto a giganomics una lettera sul ruolo della Chiesa nel capitalismo. Eccola: «L’articolo su Bruno Tabacci di mercoledì scorso mi conferma che anche da parte di un ex-esponente della sinistra dc, che dovrebbe comunque ricordarsi della feconda lezione di Giorgio La Pira, non c’è alcuna preoccupazione per la sorte della povera gente brutalmente aggredita dai provvedimenti del Governo Monti in linea con le “agende” del capitalismo finanziario internazionale. Della povera gente e della crescente disoccupazione di massa non sembra preoccuparsi neanche la “mia” Chiesa cattolica, indaffarata in Italia da mille problemi, che appare dimentica degli insegnamenti della Dottrina sociale e delle encicliche. Dimentica, in particolare, dell’enciclica “Quadragesimo anno” che in un contesto economico-sociale molto simile all’attuale aveva definito funesto ed esecrabile l’imperialismo internazionale della finanza. Eravamo agli inizi degli anni Trenta del secolo scorso nel pieno del marasma causato dal crollo di Wall Street in conseguenza delle speculazioni finanziarie americane (come oggi). Mi sorprende, ma mi conforta, che dalla Dottrina sociale della Chiesa cattolica tragga invece ispirazione Justin Welby, nuovo arcivescovo di Canterbury, leader spirituale degli anglicani. Infatti, Welby la scorsa estate (era vescovo allora) non ebbe remore nello stigmatizzare l’avidità perniciosa dei banchieri, della finanza allegra e ladrona, insomma di quella sorta di apprendisti stregoni che stanno conducendo con il loro avventurismo superliberista il pianeta sull’orlo del baratro. A quanto pare la Chiesa anglicana non ha complessi reverenziali verso il premier conservatore inglese».

 

Buone notizie. La prima: è stato licenziato il giornalista della Rai che, facendo un servizio per la partita Juventus-Napoli, aveva detto che i tifosi napoletani si distinguono dalla puzza. La seconda: presentato un emendamento per fare pagare l’Imu anche alle Fondazioni bancarie.

 

giganomics.it@gmail.com

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.