BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FINANZA/ Fortis: ancora 5 anni di crisi? Colpa della Merkel

Angela Merkel (InfoPhoto)Angela Merkel (InfoPhoto)

Non credo che alla Merkel convenga arrivare alle prossime elezioni con una crisi dell’Eurozona di tale portata da mettere in discussione la sua capacità di proporsi ai suoi stessi elettori.

Cosa avrebbe da perderci la Germania?

Basti pensare che nei primi otto mesi di quest’anno l’Italia ha importato oltre un miliardo e mezzo di euro in meno di automobili tedesche. La recessione dei Paesi Ue nuoce, quindi, anche alla Germania. Non credo, quindi, che ci sia un’intenzionalità così premeditata. Sta di fatto che un giorno sì e uno no la Merkel ha bisogno di dimostrare al suo elettorato più populista e ostile all’Europa mediterranea che la Germania non è uscita dai binari del rigore di cui si è fatta paladina.

L’affermazione della Merkel, tuttavia, potrebbe produrre effetti negativi sugli altri Paesi? Per esempio, lunedì potrebbero crollare le borse europee?

Francamente non penso. Ormai i mercati sono abituati alle dichiarazioni di questo genere delle Merkel, anche se è la prima volta che afferma che la crisi durerà ancora per cinque anni.

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.