BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IMU/ Toccafondi (Pdl): il non profit è salvo, ora non dovrà più pagare

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Una mensa dei poveri (InfoPhoto)  Una mensa dei poveri (InfoPhoto)

Dopo lunghe discussioni, la commissione Bilancio ha approvato la proposta del Pdl per modificare la norma secondo cui tutte le onlus e gli enti no profit che svolgono attività commerciali erano tenuti al pagamento dell’Imu. Con la nuova formulazione, saranno obbligate a versare l’imposta soltanto le realtà che svolgono attività lucrative “mascherandosi” dietro allo statuto di no profit.

In precedenza, era stata approvata una legge secondo cui gli enti non commerciali, che fino al 2011 non pagavano l’Imu/Ici, a partire dal 2013 avevano il dovere di denunciare i loro immobili. Il ministero delle Finanze lo aveva ribadito anche nelle istruzioni al modello di dichiarazione Imu approvato il 30 ottobre. A essere abrogato era stato l’articolo 10 della normativa Ici presente nel decreto legislativo numero 504 del 1992, che escludeva gli enti non profit dalla dichiarazione ai fini dell’Ici. Ora "quelle realtà no profit che svolgono attività pubbliche cioè rivolte a tutti", dice Gabriele Toccafondi, deputato del Popolo della Libertà, sono salve.

 

Onorevole Toccafondi, che cosa ne pensa di chi vede nella classe politica di cui lei fa parte un insieme di inetti o, peggio, di furbi?

 

La politica oggi sembra solo essere rottamazione, primarie, nuovi partiti o slogan. E' molto più facile distruggere che costruire e diciamocela tutta, trova più spazio chi dice che e' tutto sbagliato di chi prova a risolvere qualche problema. Per risolvere i problemi bisogna rottamare poco e costruire.

 

Come valuta le ultime decisioni per quanto riguarda l’Imu per il non profit?

 

Venerdì sera in commissione Bilancio dopo giorni di lunghe riunioni è arrivata finalmente una cosa molto positiva per le onlus e per il non profit. La modifica della norma sulle esenzioni Imu era necessaria e doverosa e con la nostra proposta votata venerdì all'unanimità dalla commissione salviamo quelle realtà no profit che svolgono attività pubbliche cioè rivolte a tutti.

 

Nel concreto in che cosa consiste questa modifica?


  PAG. SUCC. >